Strumenti d'intervento

  • Stampa

 CIRCOLARE MINISTERIALE n. 8 del 06/03/2013

 Il Miur ha emanato la direttiva del 27/12/2012, con la quale vengono fornite indicazioni sulle possibili strategie di intervento, sulla formazione del personale e sui CTS, Centri territoriali di supporto. 

Per “disturbi evolutivi specifici” intendiamo, oltre i disturbi specifici dell’apprendimento, anche i deficit del linguaggio, delle abilità non verbali, della coordinazione motoria, ricomprendendo – per la comune origine nell’età evolutiva – anche quelli dell’attenzione e dell’iperattività, mentre il funzionamento intellettivo limite può essere considerato un caso di confine fra la disabilità e il disturbo specifico.

http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/dsa

http://handitecno.indire.it/

 inclusivit